Home > Guida > Come investire in opzioni binarie

Come investire in opzioni binarie

Come investire in opzioni binarie? La domanda sembra abbastanza inutile, ma non è così. Le opzioni binarie, infatti, sono operazioni finanziarie e di conseguenza espongono ad un rischio, più o meno sensibile, chi decide di investirvi.
Quanto è elevato il rischio per chi investe in questo tipo di operazione? Dipende dalla preparazione del trader: se questi è esperto e riesce a mettere in campo una strategia adeguata, il rischio si riduce, nel caso contrario è molto sensibile.

Come investire nelle opzioni binarie

Da quanto detto si può facilmente capire come investire in opzioni binarie, pur non essendo una passeggiata di salute, potrebbe rivelarsi meno complicato del previsto.

Come ridurre il rischio

Il fattore rischio va attentamente calcolato, quando ci si accosta ad un prodotto finanziario. Lo sanno molto bene coloro che hanno aderito agli inviti dei funzionari delle banche che all’epoca del crac Parmalat proponevano prodotti di questo genere e si sono ritrovati spogliati dei loro risparmi.
Nel caso delle opzioni binarie, i pericoli possono essere sensibilmente ridotti da una accorta strategia di Money Management, ovvero allocando nel modo migliore le proprie risorse. La parola d’ordine, in questo caso, è diversificare l’investimento, facendo in modo che anche se dovesse andare male un’operazione, le altre possano porre riparo e, magari, assicurare comunque un certo margine di guadagno.

Come investire in opzioni binarie: la prima cosa che occorre sapere

La prima cosa che occorre mettere in risalto, è che non si deve mai dimenticare come sia normale non solo guadagnare, ma anche perdere. L’importante è che le vincite superino le perdite: in pratica non serve vincere nella totalità dei casi, cosa tecnicamente impossibile per chi svolge tante operazioni, bensì che si riesca ad ottenere profitti nel 60% delle volte. Chi pensa di poter vincere sempre, e magari vede nella singola sconfitta un dramma, è del tutto fuori strada.

L’importanza di una buona strategia

Se si vuole capire come investire in opzioni binarie senza rischiare troppo, occorre partire dall’importanza di una buona strategia. Per buona strategia si intende quella serie di mosse in grado di preparare la strada alla vittoria, senza omettere la possibilità di una sconfitta. Nel caso in cui però si vada sotto, occorre anche predisporre una rete in grado di contenere la perdita.

Meglio non adottare strategie azzardate

Le strategie da mettere in campo sono molteplici. Ad esempio si può trovare chi è pronto a giurare sulla validità della Martingala, ovvero il raddoppio continuo della posta in caso di sconfitta. Uno strumento di questo genere, però, amplifica enormemente il rischio di un crac, perché a livello teorico nulla assicura che la vittoria possa arrivare prima che le nostre risorse finanziarie siano esaurite. Proprio per questo sono in molti a sconsigliare assolutamente dall’utilizzo della Martingala.

Per chi vuole rischiare meno possibile esistono strade meno impervie

Se la Martingala è considerata troppo rischiosa, una strategia conservativa è invece considerata la gabbia, ovvero la ricerca di una zona di prezzo in cui sia possibile trarre profitto senza rischiare troppo. Per capire di cosa si tratti, conviene fare appello ai dati statistici, secondo i quali adottandola si andrebbe incontro ad un rapporto 1:16, ovvero per vincere 160 euro se ne rischiano appena 10. Un dato abbastanza eloquente.

Iniziare con una demo

Come investire in opzioni binarie senza rischiare troppo? Il modo migliore per farlo è sicuramente quello di iniziare a impratichirsi sul trading binario con una versione demo. Si tratta di un ambiente messo a disposizione dal broker che simula il comportamento del mercato. Si può quindi puntare e vedere l’andamento del proprio investimento in situazioni esattamente eguali a quelle del mercato, ma senza puntare soldi veri. Soltanto una volta che ci sia impratichiti in maniera adeguata, si può iniziare a puntare i propri soldi, quelli reali, cercando di mettere in pratica le basi acquisite.

Articoli interessanti

Top